Un router wifi per i clienti Air France-Klm

È nato dalla partnership tra Air France-Klm e la società di telecomunicazioni Transatel, il nuovo Bitebird, il router wifi portatile 4G che permette ai passeggeri dell’alleanza franco-olendese di rimanere connessi durante gli spostamenti all’estero senza costi aggiuntivi. Il dispositivo consente infatti di connettersi a una rete internet personale durante la permanenza all’estero, evitando i costi di roaming.

Per utilizzarlo, i clienti di Air France-Klm possono utilizzare 55.980 miglia Flying Blue sul sito store.flyingblue.com (in questo caso sono inclusi 50 euro di credito dati prepagato) oppure acquistarlo sul sito www.bitebird.com.

Provvisto di scheda Sim prepagata ricaricabile, il router Bitebird permette di accedere a una connessione personale protetta da password. Attualmente, è utilizzabile in più di 45 Paesi alle tariffe locali e consente di collegare fino a 10 dispositivi (smartphone, tablet, Pc) contemporaneamente.

La lista dei Paesi in cui il servizio è disponibile, aggiornata ogni mese, è disponibile sul sito web del dispositivo.