Acer Swift 7, hands-on e dati del notebook da 8,89 mm

 Acer apre il 2018 con la presentazione al CES un notebook davvero sottile al mondo, la nuova edizione dello Swift 7 (SF714-51T) che ha uno spessore di 8,89 mm. Arriverà in commercio a marzo, e fra le novità che porta c’è il supporto per la connettività Intel XMM 4G LTE. I prezzi partiranno da 1.899 euro.
La base è costituita da un telaio in alluminio unibody che alloggia uno schermo touch IPS da 14 pollici con ampi angoli di visualizzazione grazie alla tecnologia proprietaria Acer Color Intelligence, e che beneficia della protezione Corning Gorilla Glass. La dotazione comprende la tastiera retroilluminata che consente di lavorare anche in condizioni di scarsa luminosità.

La configurazione con il prezzo base ha in dotazione un processore Core i7 di settima generazione della Serie Y, 8 GB di memoria RAM e unità di archiviazione SSD PCIe da 256 GB. Il produttore dichiara un’autonomia fino a 10 ore, che non mancheremo di verificare in fase di test. Su fronte della sicurezza sono da segnalare un lettore di impronte digitali e il supporto per Windows Hello.

Per quanto riguarda la connettività è da specificare che oltre a un vano per le schede Nano SIM lo Swift 7 mette anche a disposizione la tecnologia eSIM. Lo Swift 7 infatti viene fornito con un profilo Transatel provvisto di un massimo di 1 GB di dati gratuiti validi per un mese in 48 paesi, in seguito si possono acquistare ulteriori piani dati attraverso l’applicazione Mobile Plans. Sono poi da considerare Wi-Fi, Bluetooth, e 2 porte USB Type-C.